FANDOM


Harald Vanger è fratello di Henrik ed entrambi sono gli unici figli di Fredrick Vanger ancora in vita. I suo figli sono Birger (un consigliere comunale), Anita (impiegata, residente a Londra) e Cecilia (preside della scuola media di Hedestad). Harald nel romanzo è ultranovantenne ed è una persona solitaria che conduce una vita estremamente riservata, conversando solo con Isabella (vedova di suo nipote Gottfried) e suo figlio Birger e rimanendo in contrasto con gli altri membri della famiglia, comprese perfino le sue figlie Anita e Cecilia. Laureatosi in medicina, Harald è un fervente nazista ("passione" condivisa col suo defunto fratello Richard) ed ha avuto un passato in un anonimo istituto di eugenetica negli anni quaranta. Contrasta apertamente il fratello Henrik e la figlia Cecilia per essersi coniugati con persone di religione ebraica; l'altra sua figlia Anita emigrò a Londra, perchè a detta di Cecilia tanta era la paura di lei ad aver a che fare con lui.

Durante l'incidente di Hedestad del 24 settembre 1966, Harald era sull'isola di Hedeby ed è sempre stato uno dei maggiori sospettati del caso Harriet.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.